Archive for the Made in Italy Category

Dedicato agli alfisti!

Posted in Made in Italy, Motori, Novità on 3 aprile 2008 by tottisoad
italiayp01.gifalfa-concorso-finalisti-junior-naming-romeo.pngitaliayp01.gif
 

Expo di Milano: parola a Celentano

Posted in Attualità, Made in Italy on 1 aprile 2008 by tottisoad
fiamma.gifexpo.jpgfiamma.gif
Teme la «gettata» (di cemento) finale, Adriano Celentano. E per questo motivo da una parte gioisce «per la grande conquista fatta dall’Italia», ma dall’altra si adombra «sapendo da quali mani scaturiranno gli schizzofrenici progetti per materializzare un’opera che potrebbe veramente essere un messaggio per il mondo, se fosse dato in altre mani non inclini a speculazioni di stampo «sfigurativo».
clan-img.jpg
È il giudizio a luci e ombre sull’assegnazione di Expo 2015 a Milano affidato da Adriano Celentano al suo blog, www.clancelentano.it. «Da come vanno le cose nel mondo, mi sembra di capire che poco o nulla si potrà fare per evitare che questo «capolavoro sospeso nel cielo» scivoli definitivamente in un precipizio senza fine», scive Celentano aprendo il suo intervento dedicato al tema della bellezza e citandosi (da Mondo in Mi7). «È sulla bellezza – sottolinea – che si deve scommettere.La bellezza da regalare non ai ricchi egoisti ma agli operai che sono il motore del pianeta».
expo-milano.png

L’Alfa Romeo ha un nuovo Mi.To

Posted in Made in Italy, Motori, Novità on 14 marzo 2008 by tottisoad
italiayp01.gifalfa-concorso-finalisti-junior-naming-romeo.pngitaliayp01.gif
La nuova piccola Alfa Romeo si chiama Mi.To, sigillo culturale di un modello che ha origine nei due più importanti poli industriali italiani: Milano, dove l’Alfa Romeo ha le sue origini e Torino, regno del gruppo Fiat. Il frontale, l’espressione fisionomica più importante di ogni automobile, si presenta con il classico “trilobo”, ossia la mascherina e le due feritoie laterali, con la forma dei fari raggruppati sotto una calotta, quasi circolare, di cristallo. La carrozzeria, a tre porte, nel più classico colore rosso ( la macchina è stata disegnata dal Centro Stile Fiat) ha una linea di fiancata che sottolinea l’inclinazione a cuneo e l’eccellente forma aerodinamica di tutto il complesso.
alfa-mito.jpg

La nuova alfa 8C Spider

Posted in Made in Italy, Motori, Novità on 6 marzo 2008 by tottisoad
italiayp01.gifalfa-concorso-finalisti-junior-naming-romeo.pngitaliayp01.gif
Costerà più di 170 mila euro, soldi che si spendono, però, per acquistare un’opera d’arte. Cattiva, filante, due posti secchi, supersportiva, esclusiva, l’Alfa 8C Spider, sarà costruita in soli 500 esemplari. Le prestazioni da urlo, anche se i limiti di velocità non consentono di sfruttarle sono assicurate da un nuovo otto cilindri a V che eroga 450 cavalli.
alfa-romeo-8c-spider-511.jpg
alfa20spider20017az.jpg
alfa-spider.jpg

Paperoni del mondo

Posted in Curiosità, Made in Italy on 6 marzo 2008 by tottisoad

Nella tradizionale classifica 2008 dei miliardari del pianeta, redatta dalla rivista Forbes, ci sono molte novità: i ricconi aumentano di 179 sul 2007, al record di 1.125 unità, con il grande impulso delle economie emergenti e soprattutto dai nuovi ricchi russi. New York, non a caso, cede il primato di capitale mondiale dei miliardari a favore della rampante Mosca. I miliardari americani restano i più numerosi (469), ma i russi crescono (87).

 

zio-paperone.jpg

L’uomo più ricco del pianeta è Warren Buffett. L’oracolo di Omaha ha scavalcato quello che era stato il dominatore assoluto, negli ultimi anni, della classifica dei più ricchi del pianeta: il compagno di bridge, Bill Gates, fondatore e maggior azionista della Microsoft.

 

buffet.jpg bill-gates.jpg

La donna più ricca è Liliane Bettencourt (17esima con 22,9 miliardi), azionista di controllo di L’Oreal, il colosso della cosmetica fondata da sua padre. Il più giovane in classifica è Mark Zuckerberg, l’inventore della web community Facebook, che malgrado i suoi 23 anni ha in portafoglio qualcosa come 1,5 miliardi di dollari.

In Italia la più ricca è la famiglia di Michele Ferrero, a capo dell’impero alimentare piemontese, può vantare un patrimonio di 11 miliardi di dollari, rafforzato di 1 miliardo in un anno, e può così guidare dal 68mo posto in classifica generale la pattuglia dei tredici italiani censiti. Il patrimonio di Berlusconi si attesta a 9,4 miliardi, meno anche dei 10 miliardi del patron della Luxottica.
ferrero_rocher.jpg
italiayp0.gifnutella_logosmall.pngitaliayp0.gif